in

10 Film Anime Giapponesi Da Guardare Assolutamente Prima di Morire!


Se ormai in molti paesi dell’Occidente si è abituati a vedere trasmessi presso i maggiori canali in chiaro e a pagamento serie anime contemporanee e meno recenti, è più raro imbattersi in film anime sia alla televisione che al cinema.

Fortunatamente negli ultimi anni, grazie al web e alle piattaforme d’intrattenimento digitali, nonché ad una maggiore attenzione e interesse verso produzioni orientali, tutti hanno la possibilità di godersi un buon film anime del Sol Levante, che può essere maturo e filosofico oppure leggero e divertente.

Capaci di tenere testa ai famosi classici animati che hanno accompagnato l’infanzia di tutti, oggi molti film anime hanno conquistato il trono che si meritavano nell’Olimpo delle produzioni cinematografiche.

Se fino a qualche anno fa erano conosciuti al grande pubblico solamente pochi registi e società (si pensi a Hayao Miyazaki e allo Studio Ghibli), che riuscivano a passare al cinema per poco tempo, magari durante una settimana dell’Arte dedicata all’Oriente, oppure in eventi specifici frequentati da appassionati, attualmente i titoli rimasti nella mente e nel cuore degli spettatori sono innumerevoli.

film anime da vedere

È possibile che in passato le società di distribuzione filmica fossero restie a prendersi carico di opere dai contenuti e dai dialoghi lontani dal pensiero europeo o americano, e quindi poco comprensibili (e allo stesso modo invendibili) all’utenza generica.

Nonostante la bellezza, la tecnica e l’importanza di certe produzioni, in pochi volevano rischiare tempo e denaro per arrivare ad un target tutto sommato di nicchia.

Ma con il tempo qualcuno ha cominciato a vedere oltre e a cogliere le opportunità e la freschezza creativa che i film di animazione giapponese potevano portare alla cultura occidentale.

Dopotutto non si parla di un settore giovanissimo, ma di una tradizione quasi centenaria che ha sfornato titoli che non hanno nulla da invidiare a lungometraggi di studi noti occidentali, come la Disney.

Si può dire che la storia dei film di animazione giapponese iniziò intorno al 1900, con i primi corti sperimentali realizzati da artisti ispirati e desiderosi di portare al pubblico qualcosa di nuovo; si tratta dei senga eiga, ovvero i “film di linee” creati da vignettisti e pittori.

Negli anni delle due Guerre Mondiali questi prodotti, come molti altri in tutto il mondo, diventarono uno strumento propagandistico.

film di animazione Giapponese

Nel dopoguerra, invece, cominciarono a svilupparsi le prime società di animazione, che nel tempo diverranno dei colossi capaci di raccogliere artisti eccellenti e di distribuire al pubblico opere indimenticabili.

Un esempio è la Toei Animation, che fece conoscere al pubblico importanti figure come Osamu Tezuka e film e serie conosciute oggi da tutti.

Gli anni ’80 portarono grande innovazione e creatività nel settore. Tra le altre cose, il già citato Hayao Miyazaki fondò lo Studio Ghibli e cominciò a lavorare a “Laputa – Castello nel Cielo” e poi, nello stesso decennio, a “Il mio vicino Totoro”.

I paesi occidentali cominciarono a conoscere queste opere proprio in questo decennio. Ma il vero film di animazione giapponese che consacra il settore in America ed Europa è “Akira”, oggi considerato un vero e proprio classico (anche se al momento dell’uscita fu un flop).

Oggi i film anime del Sol Levante continuano a stupire e ad appassionare un sempre più pubblico.

Se sei curioso di saperne di più, continua a leggere e scopri 10 titoli che devi guardare prima di morire!

Ci teniamo a sottolineare che nessuno dei film che ti proporremo è legato a delle serie TV. Sono tutti film anime a sé stanti che puoi iniziare a vedere sul momento quando vuoi, senza troppi preamboli.

Continua a leggere l’articolo e scopri i 10 film di animazione Giapponese che devi assolutamente vedere prima di morire! Clicca qui sotto sul tasto “Successivo” per passare al primo film anime consigliato!

Facebook

Disqus

animequiz